Frequently Asked Questions

Le richieste di assegnazione del codice ICQRF devono essere fatte dalla Direzione, oppure possono essere fatte autonomamente anche dai titolari delle singole aziende distaccate?
Abbiamo diversi siti dove operiamo direttamente o indirettamente con l'ausilio di operatori di zona, abbiamo delle piattaforme logistiche e dei depositari dislocati un po' in tutta Italia.La mia domanda è relativa alla richiesta dell'assegnazione del codice ICQRF e volevo sapere se dobbiamo fare tutte le richieste noi dalla Direzione, oppure possono essere fatte autonomamente anche dai titolari delle singole aziende distaccate; faccio presente che siamo in possesso di registri vidimanti presso le Amministrazioni come i Comuni.

Si fa preliminarmente presente che ogni deposito deve essere identificato da un distinto codice ICQRF.
Qualora il deposito sia gestito da un’azienda “distaccata” avente una partita IVA differente da quella della vostra ditta, l’obbligo di tenuta del registro incombe su tale azienda “distaccata” che, pertanto, dovrà richiedere l’assegnazione di un proprio codice ICQRF (il codice verrà assegnato dall’Ufficio territoriale dell’Ispettorato di competenza alla partita IVA dell’azienda e all’indirizzo di quel deposito).
Nel registro dematerializzato l’azienda “distaccata” dovrà indicare che sta operando per conto terzi della vostra ditta.
Se invece i depositi sono gestiti direttamente dalla vostra ditta, il codice ICQRF dovrà essere da voi richiesto per ogni singolo deposito.



 Last updated Wed, Jun 3 2015 10:30am

Please Wait!

Please wait... it will take a second!